Perché un blog di bioetica? Potter e la scienza della sopravvivenza

Ieri si celebrava il 27esimo anniversario della caduta del muro di Berlino. Sempre ieri, Donald Trump festeggiava la sua elezione a 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America. Perché cominciare un blog di bioetica proprio oggi? Perché oggi servono ponti, non muri, e l’uomo che ha coniato il neologismo ‘bioetica’ nel 1970 pensava a questa disciplina come a un «ponte per il futuro». Si tratta di Van Rensselaer Potter, un oncologo statunitense, il primo a ipotizzare che gli inibitori sequenziali di attività enzimatiche critiche potessero rendersi utili nella chemioterapia contro il cancro. Ma non è per via delle sue capacità di scienziato che Potter viene ricordato ancora oggi. Piuttosto, per la sua capacita di capire che la malattia non si risolve restando chiusi in un laboratorio. «Per dare un senso al dolore il microscopio non basta», ripeteva. Allora esce dal suo laboratorio, osserva ciò che gli sta intorno e comincia a temere che la sregolatezza dell’agire umano possa trasformarsi in un cancro che consuma il pianeta. Per questo elabora un progetto ambizioso: fondere il sapere di scienziato con un’etica della vita in grado di proporsi come ‘scienza della sopravvivenza’ per l’uomo e per tutti gli esseri viventi.
orange-path

Ecco il perché del nome ‘bioetica’: ‘bio’ (dal greco bios, vita) sta ad indicare il sapere biologico, mentre ‘etica’ (dal greco ethos, morale) rimanda ai sistemi di valori umani. Potter immagina un sapere olistico, globale, interdisciplinare. Un terreno comune per le varie discipline umane e un punto di contatto tra gli esseri viventi. Parlava, quasi cinquant’anni fa, di pianificare i comportamenti umani per permettere una sopravvivenza della specie almeno fino all’anno 3000. Oggi invece Trump definisce il fenomeno del riscaldamento globale come un complotto cinese per rendere non competitiva l’industria americana e minaccia di ignorare l’Accordo di Parigi sul clima entrato in vigore lo scorso 4 novembre. Un blog di bioetica non sembra poi così inutile, dopotutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...